Lezione di storia della VARIA di Palmi a cura del dottor Giuseppe Cricrì – Scuola Elementare San Francesco – PON “Creo scrivendo”


L’Associazione PROMETEUS, come sempre vicino alla sensibilizzazione che riguarda la storia e la cultura della città di Palmi, è stata chiamata a relazionare sulla storia della Varia di Palmi di fronte agli alunni della scuola primaria San Francesco.

Non poteva mancare, quindi, la presenza del massimo esponente storico dell’Associazione che si è prestato con gioia alla “lezione di storia locale” animato dal suo inconfondibile spirito di donare agli altri il suo sapere: Il dottor Giuseppe Cricrì.

Noi non aggiungeremo altre parole, pubblichiamo di seguito il ringraziamento della responsabile del PON Teresa Bonfiglio.


 

 

Oggi sabato 30 Marzo, presso la scuola primaria San Francesco di Palmi, Dirigente Dott.ssa Claudia Cotroneo; in occasione della lezione del PON “Creo Scrivendo” (docenti esperto Bonfiglio T. – tutor Todaro A.) il dottor Giuseppe Cricrì, in qualità di rappresentante dell’Associazione Prometeus di Palmi, con cui è stato sottoscritto un protocollo d’intesa, ha relazionato agli alunni partecipanti la bellissima storia della Varia di Palmi, proponendo loro un viaggio nella storia del nostro Paese dal 1900 ai giorni nostri.

Gli alunni delle classi IV A-B-C partecipanti al PON, sono stati attenti ed entusiasti per tutte le fonti storiche di ogni genere che il dottor Giuseppe Cricrì con passione ha mostrato e raccontato loro, lasciando nello loro menti un ricordo indelebile di questa giornata speciale.

La disponibilità, la dolcezza con cui il dottor Cricrì ha raccontato ogni momento della festa della Varia, è stato un concentrato di cultura, storia e tradizioni popolari e simpatici aneddoti, che ha letteralmente incantato i bambini. Dopo aver spiegato tutto con estrema cura, i venticinque bambini sono stati suddivisi in cinque gruppi per ricordare le cinque corporazioni della Varia, ad ogni gruppo è stata proposta la stesura di un testo personale e creativo, inerente la descrizione degli stati d’animo di un bambino dell’età di 9 anni, quindi proprio come loro, ma del 1900 che visse in prima persona i festeggiamenti della Varia a Palmi dell’epoca.

Trascorsa un’ora, tutti i bambini suddivisi nei cinque gruppi: contadini, bovari, marinai, carrettieri e artigiani, erano tutti pronti e impazienti per leggere il proprio testo ad alta voce.

A dir il vero sono stati tutti bravissimi e attenti, tanto che nella stesura dei loro testi sono stati riportati dettagliatamente i particolari del racconto del dottor Cricrì.

Alla fine sono stati premiati tutti i partecipanti, ognuno ha ricevuto un attestato e una copia del quotidiano dell’epoca con la foto della Prima Varia.

I nostri più sinceri ringraziamenti al dottor Giuseppe Cricrì per la sua disponibilità e bravura: per averci regalato una lezione speciale, così come l’hanno definita i bambini; una lezione che è stato un affascinante viaggio nella storia del nostro splendido Paese, non solo per i più piccoli ma anche per noi maestre.


Palmi, 30 Marzo 2019

Con stima

                                                                  Teresa Bonfiglio

Condividi
Avatar

Associazione PROMETEUS Palmi

Ciao, sono Paolo e curo il Sito e il Blog dell’Associazione Prometeus insieme alla direzione sapiente del Presidente e del Consiglio direttivo. Noi facciamo tutto per semplice dedizione verso la cultura, la bellezza e la legalità, mai tralasciando opere di solidarietà e di vicinanza nei confronti di coloro che ne hanno necessità. Troverai tanti articoli e tante immagini su queste pagine. Ti porteranno in un viaggio lungo, con protagoniste le opere che abbiamo compiuto fino a oggi, le persone che hanno contribuito e i progetti futuri. Se vuoi unirti a noi e alle centinaia di persone che già contribuiscono alla nostra Mission, fai un salto nella sezione donazioni e lascia un piccolo contributo, oppure fatti avanti e vieni a darci una mano nei nostri progetti futuri. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *